Basalioma : rischio e assunzione di caffeina

Elevata assunzione di caffeina è associata a ridotto rischio per basalioma

Una significativa associazione inversa è stata  trovata tra consumo di caffè caffeina e rischio di BCC. Rispetto a  sogggetti che consumavano meno  di 1 tazza al mese di caffè normale, quelli che consumavano più di 3 tazze presentavano il rischio più basso.

BASALIOMA,carcinoma basocellulare,cura basalioma,dermatologo terapia basalioma,tumori della pelle

Cancer Res. 2012 Jul 1;72(13):3282-9. Increased caffeine intake is associated with reduced risk of Basal cell carcinoma of the skin. Song FQureshi AAHan J.

 

MELANOMA e NEVI esami linfonodi

MELANOMA: esame ultrasonografico dei linfonodi

Questo studio indica che l’esame con US ad alta frequenza dovrebbe costituire parte delle indagini nel follow-up del melanoma, indipendentemente dal tipo di melanoma, dalla fase del melanoma, dallo stato o risultato bioptico del linfonodo.

cura nevi,dermatologo mappa nevi,MELANOMA, NEI PERICOLOSI,NEVI

 Melanoma Res. 2011 Oct;21(5):457-63. Lymph node ultrasound during melanoma follow-up significantly improves metastasis detection compared with clinical examination alone: a study on 433 patients. Krüger UKretschmer LThoms KMPadeken MPeter Bertsch HSchön MPZutt M.

 

 

EPITELIOMA e fotoesposizione

Carcinoma cutaneo, fotoesposizione solare e espressione di Notch 1

La via di segnalazione Notch può svolgere ruoli opposti nel cancro. Può essere oncosuppressiva o protumorale, a seconda del contesto cellulare e dei tessuti.

Nel cancro della pelle, la espressione di Notch 1 è inibita, sostenendo così l’ipotesi di un ruolo oncosuppressivo nei carcinomi cutanei.

I risultati riportati  mostrano diversa espressione di Notch 1 nel cancro della pelle, a seconda della sede anatomica e istotipo tumorale

CURA TUMORE PELLE,dermatologo CURA tumori pelle, EPITELIOMA

[NOTCH1, is a human gene encoding a single-pass transmembrane receptor.This gene encodes a member of the Notch family. Members of this Type 1 transmembrane protein family share structural characteristics including an extracellular domain consisting of multiple epidermal growth factor-like (EGF) repeats, and an intracellular domain]. 

Mod Pathol. 2008 Mar;21(3):316-25. Epub 2008 Jan 11. Photoexposition discriminates Notch 1 expression in human cutaneous squamous cell carcinoma. Panelos JTarantini FPaglierani MDi Serio CMaio VPellerito SPimpinelli NSantucci M,Massi D.

 

UVB e cancro pelle

UVB E SOPRAVVIVENZA DEI CHERATINOCITI EPIDERMICI
La luce ultravioletta (UV) del sole è la causa principale ambientale del cancro della pelle. La  identificazione di PTEN come bersaglio molecolare critico UVB fornisce nuove conoscenze sulla patogenesi del cancro della pelle.

PTEN ha una funzione critica come soppressore tumorale.

[PTEN (phosphatase and tensin homolog) (omologo della fosfatasi e tensin  è una proteina che, nell’uomo, è codificata dal gene PTEN . Mutazioni di questo gene costituiscono una tappa dello sviluppo di molti tumori)]

Viene riportata downregulation da UVB di PTEN in cheratinociti umani primari, cheratinociti umani HaCaT e cute di topo.

In confronto con la pelle normale, i livelli di PTEN umani sono ridotti nella cheratosi attinica, lesione precancerosa della pelle causati da raggi UV solari.

Questi risultati indicano che

(1)   raggi UVB sopprimono la espressione di PTEN nei cheratinociti, e

(2) l’ asse ERK / AKT / PTEN può formare un anello di feedback positivo dopo irradiazione UVB. [  ERK / AKT = protein chinasi]

CURA TUMORE PELLE,dermatologo CURA tumori pelle, EPITELIOMA

Oncogene. 2010 Jan 28;29(4):492-502. UVB-induced ERK/AKT-dependent PTEN suppression promotes survival of epidermal keratinocytes. Ming M, Han W, Maddox J, Soltani K, Shea CR, Freeman DM, He YY.