LINFOMI CUTANEI A CELLULE T

DERMATOLOGO UNIVERSITARIO PROFESSORE PIETRO SANTOIANNI NAPOLI

                         Attualità negli Studi in Dermatologia             

 

La micosi fungoide e la Sindrome di Sezary sono le varianti più comuni dei linfomi cutanei a cellule T interessando approssimativamente il 65% dei casi di tali patologie linfoproliferative.

Recentemente il gruppo internazionale sui Linfomi Cutanei (ISCL) ed il gruppo europeo EORTC hanno effettuato una revisione della classificazione e della stadiazione includendo i risultati di tecniche innovative quali la biologia molecolare, l’immunoistochimica e le innovazioni delle tecniche di immagine.

E’ risultata una nuova classificazione che costituisce le attuali linee guida per la diagnosi ed il follow-up di questi pazienti. (85° Congresso Nazionale SIDeMaST  – MG. Bernengo)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: