DERMATITE SEBORROICA

DERMATOLOGO UNIVERSITARIO PROFESSORE PIETRO SANTOIANNI NAPOLI

Attualità negli Studi in Dermatologia

Dermatologo a Napoli: Prenota una visita medica

vedi anche 

http://www.pietrosantoianni.net

vedi anche Research News in questo sito

 
Dermatite seborroica
 

Aspetti clinici. La dermatite seborroica è una malattia infiammatoria della pelle caratterizzata da chiazze arrossate e squame grasse. Talvolta le squame possono essere abbondanti e formare croste di colorito giallastro. Può essere presente prurito anche intenso.

Distribuzione. Viene in particolare colpito il cuoio capelluto dove si manifesta con gravità variabile da semplice e lieve desquamazione (forfora), a chiazze ben separate, fino all’ interessamento dell’ intero scalpo. Frequentemente viene colpita la cute in corrispondenza dell’ attaccatura dei capelli con un aspetto a “corona”.

Altre aree frequentemente interessate sono il volto (soprattutto la parte centrale), i padiglioni auricolari, la parte mediana del torace e del dorso, meno spesso, le regioni ombelicale e genitale, nonchè le ascelle o le regioni inguinali. Talvolta è riscontrabile l’ interessamento contemporaneo di più parti del corpo. Eccezionalmente può essere generalizzata.

Epidemiologia. La dermatite seborroica è  frequente (colpisce il 2-5% della popolazione). Interessa ambedue i sessi con più frequente presenza tra i 15 e i 35 anni.

Lattante. Una particolare e comune forma di dermatite seborroica può essere presente nel primo anno di vita  con interessamento del cuoio capelluto (crosta lattea), o più raramente del volto o della regione a contatto con il pannolino.

Etiologia. Un ruolo  viene  assegnato ai fattori secrezione sebacea e  agenti microbici. La dermatite seborroicarisente delle variazioni stagionali: peggiora durante la stagione fredda e in caso di bassa umidità, mentre nella stagione estiva, soprattutto in seguito all’ esposizione solare, migliora notevolmente o va incontro alla remissione totale.

Evoluzione. La dermatite seborroica è un disturbo cutaneo a carattere cronico-recidivante. Dura alcuni anni (anche decenni) con periodi di benessere alternati a recidive. E’ controllabile con opportuna terapia.

La dermatite seborroica è una malattia multifattoriale che si sviluppa sulla base di fattori predisponenti endogeni ed esogeni.

La presenza di questi fattori porta alla riproduzione del saprofita Malassezia, patogeno opportunista e allo sviluppo della dermatite.

Malassezia spp. sono lieviti dimorfi lipofili che fanno parte della normale microflora cutanea umana.

La reazione infiammatoria determinata da Malassezia è considerata fondamentale nell’eziologia della dermatite seborroica. Molto probabilmente Malassezia spp. causa la dermatite seborroica coinvolgendo e combinando  meccanismi non nonummunitari e  immunitari (aspecifici e specifici). Quale di questi meccanismi dominerà in ogni singolo caso dipende dal numero e virulenza dei lieviti, nonché dalla reattività al microrganismo.

DERMATITE SEBORROICA, dermatite seborroica cura, dermatite seborroica cura napoli, dermatite seborroica cure, dermatite seborroica cure nuove, dermatite seborroica cure napoli, dermatite seborroica trattamenti, dermatite seborroica trattamento, dermatite seborroica rimedi, dermatite seborroica rimedio, dermatite seborroica terapia, dermatite seborroica terapie, dermatite seborroica forfora, dermatite seborroica terapia napoli, dermatite seborroica terapie napoli.
Annunci