DERMATITE SOLARE

DERMATOLOGO UNIVERSITARIO PROFESSORE PIETRO SANTOIANNI NAPOLI

Attualità negli Studi in Dermatologia

Dermatologo a Napoli: Prenota una visita medica

vedi anche 

http://www.pietrosantoianni.net

vedi anche Research News in questo sito

          

Dermatite polimorfa solare

Con il nome di dermatite polimorfa solare (DPS) sono indicate diverse espressioni cliniche, caratterizzate da piccole papule eritematose o da placche o papulo-placche e forme papulo-vescicolari. Le manifestazioni si presentano nel tempo nello stesso individuo con  carattere essenzialmente monomorfo (aspetto non indicato dal nome, che si riferisce  piuttosto alle diverse forme cliniche). Nelle sue varie espressioni è considerata la più comune delle fotodermatiti idiopatiche ma, in linea generale, sotto il nome di DPS sono tuttora indicate forme che presentano differenze nello spettro d’azione e nella presentazione clinica, per cui nuovi studi genetici, fotobiologici e immunopatologici e più precise definizioni degli aspetti clinico-evolutivi correlati si rendono necessari per un   inquadramento nosologico e criteri diagnostici migliori. Generalmente insorge in soggetti di giovane età, prevalentemente nel sesso femminile. Le manifestazioni caratteristicamente recidivano nel periodo della tarda primavera ed all’inizio dell’estate.

Varianti cliniche

Esistono forme diverse, che vanno dalla forma comune a piccole papule  a quella meno frequente con larghe papule o alla forma papulo-vescicolare. Un tipo morfologico specifico tende, tuttavia, a dominare il quadro in un dato paziente e l’eruzione tende a ripetersi con gli stessi caratteri in ciascun soggetto. Alcune espressioni riportate (vescico-bollosa, eczematosa, emorragica; o anche la forma pruriginosa senza eruzione visibile o a tipo di eritema multiforme) sono considerate come ulteriori espressioni cliniche delle tre forme principali. Si deve supporre l’esistenza di forme diverse descritte sotto il nome di DPS, che hanno contribuito a rendere meno definito il quadro dell’entità morbosa principale (v. avanti). Le papule compaiono non subito dopo l’esposizione solare ma dopo diverse ore, fino a due giorni. Alcuni soggetti accusano prurito già alcuni minuti dopo l’esposizione solare e prima anche della comparsa delle manifestazioni. Alcuni pazienti riferiscono progressiva accentuazione di sintomi durante le esposizioni fino a rendere impossibile ulteriori fotoesposizioni. L’eruzione di solito scompare dopo alcuni giorni privi di esposizione solare senza lasciare esiti.

Lucite estiva benigna

Può essere opportunamente tenuta distinta dalla DPS, almeno finchè non siano ulteriormente chiariti alcuni importanti aspetti etiopatogenetici. La lucite estiva benigna (LEB) è una forma più comune della DPS, caratterizzata da decorso e da prognosi di minore gravità,  descritta anche come eruzione estiva benigna. Presenta una più spiccata predilezione per il sesso femminile (86% dei casi) e per l’età giovanile. L’eruzione compare dopo una latenza inferiore (£ 12 ore, rispetto alle 24-48 ore nella DPS) e in seguito a fotoesposizioni intense (ad esempio al mare), mentre nelle DPS papulosa e papulo-vescicolare sono sufficienti esposizioni di lieve entità. Il suo esordio è in genere estivo (la DPS compare anche in primavera) e le lesioni (tipicamente si tratta di forme eritemato-papulose) interessano il décolleté ma raramente il volto, che invece può essere coinvolto nella DPS . Tale quadro, spesso con intenso prurito, va incontro a regressione con il proseguire delle fotoesposizioni (fenomeno di “hardening”); mentre nella DPS le forme sarebbero caratterizzate da minore tendenza all’attenuazione. Il decorso è caratterizzato da recidive in estate per alcuni anni. La LEB è vista come entità distinta nella letteratura francese ed in quella italiana. Riteniamo che essa non sia una “forma attenuata”, come indicato da qualche Autore, ma un’entità occorrente con maggiore frequenza in alcune aree geografiche, come l’Europa continentale, perché legata a differenze etniche e condizionata anche da elementi genetici.

FOTODERMATITI, fotodermatiti cura, fotodermatiti cura napoli, fotodermatiti cure, fotodermatiti cure nuove, fotodermatiti cure napoli, fotodermatiti trattamenti, fotodermatiti trattamento, fotodermatiti rimedi, fotodermatiti rimedio, fotodermatiti terapia, fotodermatiti terapie, fotodermatiti terapia napoli, fotodermatiti terapie napoli, FOTODERMATITE, fotodermatite cura, fotodermatite cura napoli, fotodermatite cure, fotodermatite cure nuove, fotodermatite cure napoli, fotodermatite trattamenti, fotodermatite trattamento, fotodermatite rimedi, fotodermatite rimedio, fotodermatite terapia, fotodermatite terapie, fotodermatite terapia napoli, fotodermatite terapie napoli, FOTO DERMATITE DA CONTATTO, fotodermatite da contatto cura, fotodermatite da contatto cura napoli, fotodermatite da contatto cure, fotodermatite da contatto cure nuove, fotodermatite da contatto cure napoli, fotodermatite da contatto trattamenti, fotodermatite da contatto trattamento, fotodermatite da contatto rimedi, fotodermatite da contatto rimedio, fotodermatite da contatto terapia, fotodermatite da contatto terapie, FOTODERMATITE SOLARE, fotodermatite solare cura, fotodermatite solare cura napoli, fotodermatite solare cure, fotodermatite solare cure nuove, fotodermatite solare cure napoli, fotodermatite solare trattamenti, fotodermatite solare trattamento, fotodermatite solare rimedi, fotodermatite solare rimedio, fotodermatite solare terapia, fotodermatite solare terapie, fotodermatite solare terapia napoli, fotodermatite solare terapie napoli